Giovedì 14 Dic 2017
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

MEDIANITA', SPIRITISMO, CHANNELLING

Stampa

Verità ed illusioni dei messaggi medianici

. Pubblicato in MEDIANITA\', SPIRITISMO, CHANNELLING

I nostri messaggi portano parole di Verità. Non seguono le dinamiche della vita e sono difficili da seguire perché vi rompono dentro. Troverete mille, centomila, forse un milione di persone che hanno contatti con entità più o meno evolute come ne troverete altrettante disposte ad ascoltare queste entità. Sulla terra vi sono sensitivi che scrivono, vedono, parlano, ascoltano o predicono il futuro. In questi gruppi, che si formano attorno a un sensitivo, vi sono tante persone che, seguendo l'emozione del momento, pensano o forse credono di seguire o di trovare la verità. Ascoltano, leggono o scrivono messaggi ma poi non trovano la verità ma un uomo, una donna, un attimo di amore e in questo modo perdono la speranza. Questi medium e sensitivi, scrivono, scrivono, scrivono ma nessuno si chiede con chi e perché scrivono e quindi i loro messaggi cadono nel vuoto e spesso vi deviano dalla vostra strada. Ora vi faccio una domanda: quale verità scrivono questi medium? Quella che sta nell'universo o quella che è dentro di loro? In ogni gruppo medianico esiste sempre qualcosa che non è la spiritualità, che ogni uomo cerca e che è giusto che cerchi. L'uomo crede che parlare con delle entità abbia una valenza di verità ma non è così. Non è così perché solo seguendo la Verità si ottiene l'evoluzione che, per noi, è il camminare sulla propria strada. Vi sono persone che scrivono in scrittura automatica centinaia e centinaia di pagine. Ma queste pagine sono solo frutto della loro fantasia. Se state cercando il futuro non leggete i miei messaggi perché in essi non vi è il futuro ma la strada che dovreste percorrere per finire la vostra evoluzione. Ricordate che non vi è nulla nell'aldilà che non debba essere visto e capito nell'aldiquà. E' inutile illudersi: meglio vivere la propria vita sino in fondo, cercando di non creare amori, illusioni, gelosie o battaglie. Ogni uomo ha il suo destino, ogni uomo ha un suo messaggio da portare agli altri ed ogni uomo è giusto che spinga per portare agli altri questo messaggio. In tutto questo c'è sempre il pericolo dell'illusione, che è una malattia del cervello e della mente che, quando sono febbricitanti, portano l'illusione. Io sono un Maestro difficile, duro, tenace, forte, che vi rompe dentro. Se volete percorrere la vostra strada ricordate che le parole volano mentre le azioni rimangono ed è inutile illudersi. Il mio scopo è di togliervi l'illusione e i miei messaggi sono finalizzati a questo. Quando verrete da noi questo è il messaggio che troverete: non sarà mai un messaggio dolce, ma sempre qualcosa che vi rompe dentro. Non sono venuto per portare la pace, ma la guerra, la guerra dentro e fuori di voi. Questo è il mio messaggio. Questo è ciò che io ho portato agli altri uomini. E' inutile vivere nel passato, bisogna proiettarsi nel futuro e capire quali cose, energie o speranze ci aspettano, senza illusione, ma con forza. Verranno in molti a dirvi la verità, ma sappiate riconoscere solamente la Verità e non l'illusione. Volete seguire lo spirito, seguire la spiritualità e andare al di là delle porte del tempo? Tutto questo è possibile solamente se saprete rinunciare a voi stessi, se saprete mettervi in ginocchio e dire: “sia fatto di me ciò che vuoi”, se saprete digiunare, rinunciare a sesso, amori, tensioni e egoismi sino a far nascere in voi l'umiltà e uccidere l'ego che è dentro di voi. Queste sono le leve che bisogna muovere o armonizzare, per andare al di là delle porte del tempo. Solo ciò che avete fatto rimane scritto sulla vostra anima e quindi per migliorarvi dovete agire, agire ed agire e non annodare la mente con cento, mille, diecimila o centomila pensieri perché l’azione cancellerà questi pensieri e vi darà la speranza.